GARIBALDI a proposito di rifugiati e di immigrazione en francais aussi

GARIBALDI a proposito di rifugiati e di immigrazione en francais aussi

GARIBALDI a proposito di rifugiati e di immigrazione en francais aussi
IMG_7653.JPG
A proposito di rifugiati e di immigrazione, a proposito di rifugiati politici e profughi perseguitati per i conflitti. Passeggiando oggi 10.01.2016 per le stradelle della Repubblica di San Marino ho trovato questa lapide commemorativa. Uno degli Uomini più importanti e rappresentativi del nostro Risorgimento, GIUSEPPE GARIBALDI, in fuga dagli eserciti Germanici ed Austriaci, rifugiatosi nella Repubblica del Titano, sciogliendo con dignità ed amor di Patria, il proprio esercito, ammonisce ognuno al RISPETTO ED ALLA GRATITUDINE PER TUTTI COLORO CHE LI ACCOLGONO BENEVOLMENTE. Credo che la nostra storia possa insegnarci come si devono trattare i profughi e come questi debbano considerare altissimo ed onorevole, rendendo omaggio e deferenza, RISPETTO ai popoli che li accolgono.
 “Noi siamo sulla Terra di rifugio e dobbiamo il migliore contegno possibile ai generosi ospiti. In tale modo avremo meritata la considerazione dovuta alla disgrazia perseguitata”.
Non è la morte a dare dignità alla vita ma una vita dignitosa a rendere insignificante la morte tullio valerio mazza
www.immaginienonsoloparole.it www.immaginienonsoloparole.it …e non da oggi…e non da oggi…grazie Papa Bergoglio per la manifesta e dimostrata onestà intellettuale che ha coltivato verso il bene ed il giusto….e non da oggi…e non da oggi.. www.immaginienonsoloparole.it
A propos des réfugiés et de l’immigration, sur les demandeurs d’asile et des réfugiés persécutés pour des conflits. Me promenand aujourd’hui 01/10/2016 pour les routes secondaires de la République de Saint-Marin, j’ai trouvè cette plaque commémorative. Un Hommes un des plus importants et représentatifs du Risorgimento, Giuseppe Garibaldi, fuyant les armées des Allemands et des Autrichiens, qui à trouvé refuge dans la République de Saint-Marin, en train de dissolution de son armèe, avec dignité et amour de la patrie, prévient tout le monde à respecter et à reconnaissaince pour tout le monde que eux accueille avec bienveillance. Je crois que notre histoire peut nous apprendre à traiter les réfugiés et comment ceux-ci doit être considéré comme très élevé et honorable, rendant hommage et de déférence, pour ce qui concerne les personnes qui les reçoivent. “Nous sommes sur la terre à l’abri et nous avons la meilleure manière possible aux généreux clients.”. Giuseppe Garibaldi, pas seulemente un Homme mais “HEROE”.
tulliovaleriomazza.blogspot.com   www.immaginienonsoloparole.it

Bagliori accecanti o luci per la mente ?

I ciabattini sanno che il valore di una scarpa sta nella calzata, cioè quel volume che non si vede o misura, ma che accoglie e contiene il piede senza procurare callosità o dolori, non invece nelle tomaie che forgiano esterni accattivanti e luccicanti, ma che non consentono un buon camminare, nè una comoda avvolgente calzata o postura.

Allo stesso modo invito voi a considerare come irrinunciabile il contenuto delle cose, nelle cose e forme del vivere, non la forma che luccica ammiccante. Vale molto di più ciò che non si vede, ma esiste, a ciò che si osserva e procura danni…pur appagandoci i sensi e la vista…
Nella politica e nel vivere valgono le medesime proposizioni…siate dunque attirati ed attratti dalla sostanza che magari non si vede, dalle sostanze che non si manifestano se non si cercano, ma che esistono…nonostante la nostra incompetenza…

Cerchiamo maggiormente e di più “quei” volumi

tullio valerio mazza www.immaginienonsoloparole.it