Cervelli in fuga impiegati privilegiati PREPOTENZA A PRESCINDERE

Cervelli in fuga impiegati privilegiati PREPOTENZA A PRESCINDERE

08061
20160430_160759 PREPOTENZA A PRESCINDERE tullio valerio mazza Se pensiamo alla povertà e come metro valutativo consideriamo una soglia in denaro, siamo fuorviati nel merito, pur corretto e veritiero se confrontato con le minime ed indispensabili opportunità per sopravvivere. Esistono tuttavia, nuove povertà, nuove incapacità culturali a contenere giudizi ed operatività su come si debbano intendere e contrastare le sopraffazioni, i soprusi, le inutili ostilità verso l'uomo, le vigliaccherie, l'odio, i privilegi, le cecità di fronte alle iniquità. Troppi inni ad osannare ostracismi a qualcuno, #per stato sociale, #appartenenza ideale, #provenienza territoriale, #storia personale, #cultura tribale, #fede religiosa, #idealità politica. #Una nuova malattia, pur di antica fattura e genetica, questa si presente e diffusiva ad inficiare le intelligenze ed il progresso sociale, a determinare l'evoluzione per dirigere ordinati cambiamenti. Una povertà contagiosa che cresce senza rimedi efficaci, per ora e che si alimenta con l'ignoranza, l'intolleranza, la stupidità, la crudeltà, l'arroganza, l'ostilità. Questa nuova malattia, questa nuova povertà si chiama "prepotenza a prescindere". tullio valerio mazza Cervelli in fuga ed impiegati privilegiati, CHI CERCA TROVA !!! OCCUPAZIONE E DISOCCUPAZIONE PRIMI DI TRE OPPURE VENTISEIESIMI SU VENTOTTO? SIAMO IL 26° PAESE EUROPEO IN QUANTO AD OCCUPAZIONE, CHE NON E' SINONIMO LETTERALE DI DISOCCUPAZIONE MA CHE LA RENDE DRAMMATICAMENTE TALE !!! ALTRO CHE FAMIGLIE  PIU' RICCHE D'EUROPA CARO LEI !!!

Cervelli in fuga ed impiegati privilegiati che si comportano come semianalfabeti !!!

Quando il dibattito politico scade in rissa verbale, quando sale l'entropia delle proposizioni ed il contesto si surriscalda, gli animi si accendono, il pericolo di sconvolgimenti sociali si annuncia, gravemente ed incombenti, per tutti Culture is a drug without contraindications Cervelli in fuga ed impiegati privilegiati. Avevo postato su Facebook il giorno 09.04.2015 un articolo con immagini di Televideo RAI a dimostrare l' incuria, la negligenza, la superficialità e l'incompetente non conoscenza di ciò che veniva asserito come notizia.20160430_160759 Trattandosi di un servizio pubblico, peraltro a pagamento obbligatorio e costi economici personali per ogni cittadino, francamente mi sarei aspettato una migliore e più competente professionalità. Non desidero polemizzare con i responsabili, porre però un problema ad ognuno sì, questo: perchè molti dei nostri figli laureati e non, devono correre disperatamente all'estero per vedere riconosciuta la loro professionalità e noi tolleriamo chi PAGATI DI TASCA NOSTRA SEMIANALFABETI CON STIPENDI ED INQUADRAMENTO PROFESSIONALE DA LAUREATI ?   Se ciò che consideriamo DIRITTI non sono generalmente condivisi, si generano quelle differenze che consideriamo PRIVILEGI Perchè continuiamo a perseverare nell'errore di non biasimare MATERIALMENTE chi ESERCITA CON ACCANITA, con insistita ripetitività quotidiana, la grossolana e macroscopica, evidente INCAPACITA' ? Cervelli in fuga ed impiegati privilegiati Potrei postare ogni giorno gli errori di merito, di ortografia, di concetto, di conoscenza, per ora vi lascio questi esempi sui quali meditare e RIMPIANGERE ALMENO IL RITORNO FRA NOI DI COLORO CHE ESPORTANO LA NOSTRA SAPIENZA E SAPERE OVUNQUE NEL MONDO E RENDERE LORO MERITO MAGGIORE.   Trattasi del collega ( Ministro )  LAVROV  e non Lavov,  e sorvolo sul  MIGRANTO Devono esserci delle discrasie personali con autorevoli ministri, poichè anche qui sotto si tratta un autorevole uomo politico USA considerato alla stregua di un anonimo vicino di casa.. tal Kerry, segretario di Stato,  con capoverso FRANCIA, che oltre alle ferite per caduta da  BICICLETTA, e non bicicleyya, lascia pure che si scriva AD UN incidente e non a un, ad una gamba e non a una, ma ciò rappresenta solo un "peccato veniale". Sono stato benevolo a postare solo questi scarni e misurati fotogrammi della fototeca possibile, ma non è mio interesse focalizzare il problema sul CHI materialmente, ma sul COME pochi di noi che pagano un servizio lo accettino acriticamente senza indignarsi almeno un pochino. ... e mai una scusa da parte RAI, questo sì Cervelli in fuga ed impiegati privilegiatiche mi offende di più. Cervelli in fuga ed impiegati privilegiati. Vero poi che GIGI BUFFON uno dei più grandi portieri della storia del calcio moderno sia scambiato pCervelli in fuga ed impiegati privilegiatier GIOGI NEL TITOLO...ma poi come curare bene gli atleti se vengono affidati ad uno staff  NEDICO  e non medico e poi come vincere o perdere se si disputano NATCH e non invece MATCH ? Ad Majora cari signori che vi perdete in dispute infinite per uso di poltrone e non invece tra aggettivi, avverbi e consonanti oppure vocali, che vi arricchirebbero MEGLIO E DI PIU' il sapere CHE non gli stipendi. Fate più vocalizzi di grammatica e sintassi ed ortografia e meno gossip sugli accadimenti. Questo mio suggerimento è gratis non gratuito, accoglietelo.    Ve lo avevo annunciato e promesso che ogni tanto vi avrei rinfrescato la memoria, dunque, eccomi ! Come si evince dalla lettura della notizia avete un bel modo di esporre le notizie, siamo in quanto ad occupazione, PRIMI DI TRE OPPURE VENTISEIESIMI SU VENTOTTO? SIAMO IL 26° PAESE EUROPEO IN QUANTO AD OCCUPAZIONE, CHE NON E' SINONIMO LETTERALE DI DISOCCUPAZIONE MA CHE LA RENDE DRAMMATICAMENTE TALE !!! ALTRO CHE FAMIGLIE  PIU' RICCHE D'EUROPA CARO LEI !!!20160430_160759

Cervelli in fuga ed impiegati privilegiati 

Se ciò che consideriamo DIRITTI non sono generalmente condivisi, si generano quelle differenze che consideriamo PRIVILEGI                      tullio valerio mazza

L'invettiva e l'insulto,uniche ed estreme ultime risorse di menti perdenti e senza più argomenti, più che perdonare meglio compatire

Culture is a drug without contraindications

tullio valerio mazza  www.immaginienonsoloparole.it